Ast verso lunga fermata a fine anno

Si prospetta una fermata impianti lunga all'Ast di Terni per la fine dell'anno, a causa di uno scarico produttivo legato anche all'introduzione dei dazi da parte degli Usa: a comunicarlo alle rsu è stata oggi la direzione del personale nel corso di incontro che si è svolto in azienda. In particolare nell'area Acciaieria, una delle due linee fermerà per oltre due settimane, dal 22 dicembre al 7 gennaio, l'altra per una decina di giorni, dal 24 dicembre al 3 gennaio. Il laminatoio a caldo non lavorerà invece dal 23 dicembre al 3 gennaio, mentre i reparti Pix 1 e Pix 2 e il Centro di finitura dal 24 al 27 dicembre e dal 31 dicembre al 3 gennaio. Nel corso del confronto l'azienda ha quindi comunicato la volontà di avviare, già da domani, la procedura di apertura della cassa integrazione guadagni ordinaria.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. Il Messaggero
  3. Regione Lazio
  4. Il Messaggero
  5. Il Messaggero

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cantalice

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...